Traduzioni & Interpretariato

Home / Traduzioni & Interpretariato

Traduttore e interprete: quali sono le differenze?

Che si tratti dell’inglese o di qualsiasi altra lingua straniera, tradurre oggi fa parte delle nostre attività lavorative e personali. In ufficio, a casa, guardando un film o ascoltando una canzone alla radio; anche se non ci facciamo caso, sono molte le occasioni in cui durante le nostre giornate traduciamo una frase, una parola, un concetto.

La storia della traduzione è molto antica, parte dalla distruzione della mitica Torre di Babele e arriva fino a oggi, nell’epoca dove tradurre è così importante che…c’è chi lo fa per lavoro, per aiutare le altre persone a comprendere una lingua che non è la propria e a comunicare meglio con gli altri. Anzi, questa attività oggi è così articolata e specializzata, che nel campo delle lingue straniere sono due le figure che spiccano: il traduttore e l’interprete.

Si tratta di due mestieri che in comune hanno la conoscenza e l’utilizzo delle lingue straniere ma che tra loro sono diversi, per metodo e tecnica. L’interprete traduce in modo istantaneo da una lingua ad un’altra, deve essere veloce e lavorare “in corso d’opera”, mentre il traduttore traduce un testo fatto e finito da una lingua a un’altra, mettendo a disposizione del progetto la sua competenza e la sua conoscenza approfondita sia della lingua di partenza che di quella d’arrivo.

Per esigenze di tempo l’interprete deve tradurre in tempi brevi, frase per frase non appena l’interlocutore le pronuncia, mentre per il traduttore questo obbligo non c’è. La traduzione inizia sempre quando il testo è stato ormai completato e sarà compito del traduttore cercare di restituire quello che era il senso del contenuto in lingua originale.

Non è possibile fare una sorta di classifica di difficoltà ed importanza, entrambe le figure sono indispensabili quando si lavora in un contesto internazionale e si ha a che fare con audizioni in inglese o riunioni ed eventi dove si parla una qualsiasi altra lingua straniera. Entrambe le figure sono importanti in contesti aziendali, di lavoro e affari.

Il traduttore si occupa della lingua straniera scritta, mentre l’interprete ricopre un ruolo di mediazione, lavorando sul parlato, sulle sfumature linguistiche e sulla traduzione di un discorso.

 

Facciamo qualche esempio pratico per capire meglio.

Hai bisogno di qualcuno che ad una conferenza o un convegno in lingua straniera traduca per te i contenuti dell’evento? Allora quello che ti serve è un interprete.

Stai invece cercando qualcuno che si occupi di tradurre in italiano documenti burocratici, relazioni estere o ricerche straniere? In questo caso, la figura che stai cercando è un traduttore.

Traduzione e interpretariato: due strumenti a prova di business

Il mondo del lavoro e il business, per crescare, hanno bisogno di contatti con gli altri paesi. Le relazioni estere ed internazionali offrono diverse opportunità commerciali e abbattono le barriere, linguistiche e culturali. E noi possiamo aiutarti a superare questi ostacoli e a far decollare il tuo business con i nostri servizi di traduzione e interpretariato pensati per le aziende.

Il nostro team di traduttori professionisti è sempre pronto ad offrirvi diverse soluzioni, in lingue differenti. Il nostro centro linguistico può aiutarti nei servizi di traduzione pensati per diversi settori: legale, commerciale, legato alla comunicazione e tanto altro.

I nostri servizi di interpretariato sono svolti da professionisti madrelingua e qualificati, con competenze in diversi settori specifici. Tutte le traduzioni sono sottoposte a controllo qualità, in base alla destinazione d’uso e a seconda dell’interlocutore. Ogni servizio si accompagna di pari passo con un aggiornamento costante delle normative internazionali e della ricerca del lessico e della terminologia di riferimento.

Traduzioni asseverate

Qualora un documento con valore legale venga tradotto, perché possa avere lo stesso valore giuridico anche in un altro paese, deve mostrare una particolare attestazione che certifichi la veridicità del testo tradotto da parte del traduttore.

Questo tipo di certificazione è nota come traduzione asseverata e solo in questo modo un documento tradotto da una lingua ad un’altra può avere lo stesso valore legale dell’originale.

La traduzione asseverata non va confusa con la traduzione certificata. Nella traduzione certificata, il traduttore professionista si occupa di accertare l’autenticità di quanto tradotto. Nel caso della traduzione asseverata, invece, si tratta di una dichiarazione di carattere personale, attraverso la quale il traduttore si assuma la responsabilità giuridica del lavoro svolto.

Se parliamo di documenti legali, come certificati anagrafici, titoli di studio e certificazioni professionali, non vi è solo la necessità di certificare la qualità del proprio lavoro, ma specialmente l’esigenza che il testo tradotto abbia valore legale anche nel paese a cui è destinato. Per questo motivo è necessario che la traduzione sia asseverata, ossia giurata davanti ad un notaio o un cancelliere del tribunale.

Come si realizza una traduzione asseverata

Una traduzione asseverata viene giurata presso un notaio o  all’Ufficio Asseverazioni Perizie e Traduzione del tribunale di riferimento. La traduzione deve riportare, nell’ultima pagina del documento, la data di redazione che dovrà essere presente anche sul modulo di giuramento, la firma del traduttore e marca da bollo.

Il traduttore che effettua la traduzione deve essere iscritto al Ruolo Periti ed Esperti della Camera di Commercio di riferimento sul territorio, nella categoria degli interpreti e dei traduttori.

International Language Center si occupa di traduzioni asseverate, grazie ai traduttori professionisti che fanno parte dello staff, davanti ad un ufficiale civile. In questo modo è possibile ottenere la versione ufficiale di un documento tradotto e conservare quindi lo stesso valore dell’originale.

Quali traduzioni?

Titoli di studio

Certificati di nascita

Atti giudiziari

Documenti per richiedere la cittadinanza

Patenti di guida

Certificati di matrimonio o divorzio

Qualsiasi documento necessiti di asseverazione

Vuoi maggiori informazioni?


Contattaci via mail oppure chiama direttamente!

Siamo aperti dal lunedì al venerdì
dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18.30

Info & Contatti

  • Via Vittorio Emanuele II, 41
  • 10023 Chieri (TO)
  • +39.011.940.08.29
  • info@ilcchieri.com